Novità     Emergenza Corona Virus     Privati     Imprese     Soci    

Coronavirus: possibili ritardi postali

Si informa la gentile clientela che, in considerazione dell’emergenza sanitaria in atto e delle recenti misure di contenimento disposte dalle Autorità competenti, Poste Italiane ha comunicato che non sarà in grado di erogare a pieno regime il servizio postale nella sua interezza fino al 27 marzo o a prossima data che verrà indicata sul sito di Poste.

 

Si comunica pertanto che potranno verificarsi ritardi nel recapito delle comunicazioni relative ai contratti sottoscritti con la Banca.