Settembre fuori porta: appuntamenti gratuiti alla scoperta dell’Appennino e della pianura

Confcommercio Ascom Bologna presenta dodici itinerari guidati tra arte, natura, bike e shopping. L’iniziativa è stata realizzata anche con il contributo di BCC Felsinea.

Foto Relatori
03 agosto 2022
Novità |  Territorio | 

Un’offerta turistica qualificata pensata per valorizzare il territorio metropolitano, incrementandone il livello di attrattività, e sostenere lo sviluppo delle reti commerciali, ricettive e di servizio della montagna e della pianura bolognesi: è questo l’obiettivo del progetto Settembre fuori porta realizzato da Confcommercio Ascom Bologna in collaborazione con Confguide Confcommercio Ascom Bologna, Bologna Welcome, Fattoria Zivieri, E-xplora e con il contributo di BCC Felsinea.

 

Dodici gli itinerari gratuiti in altrettanti paesi dell’Appennino e della pianura che, tutti i sabati del mese di settembre, consentiranno di scoprire il territorio e le sue eccellenze tra arte, natura, bike e shopping accompagnati da una guida turistica locale, associata a Confguide Bologna, che racconterà l’Appennino e la pianura attingendo ad aneddoti, curiosità e racconti.

 

Settembre fuori porta - dichiara Giancarlo Tonelli, Direttore Generale di Confcommercio Ascom Bologna - è un’iniziativa di promozione e valorizzazione turistica giunta, con successo e tanta partecipazione di pubblico, alla sua terza edizione. Se si vogliono conoscere le storie e le tradizioni di molti dei nostri Comuni, in montagna e in pianura, questa è l’occasione giusta. Abbiamo ritenuto indispensabile realizzare questo progetto in partnership con importanti realtà turistiche e imprenditoriali al fine di garantire una proposta di itinerari capace di intercettare un turismo di tipo leisure e culturale insieme a quello escursionistico, green e sportivo.”

 

“Negli ultimi anni il turismo lento e sostenibile e la promozione delle aree verdi sono diventati un tema sempre più prioritario a cui Bologna Welcome sta dedicando le migliori energie. A Bologna sono tantissimi i punti di interesse legati al verde e altrettanti sono i prodotti turistico-culturali per i visitatori desiderosi di esplorare il territorio - sottolinea Giovanni Trombetti, Presidente di Bologna Welcome. - Il boom di richieste e prenotazioni presso eXtraBO, il punto informativo nato per raccontare la natura che si può esplorare in città e nei suoi dintorni, è la dimostrazione che puntare sul turismo outdoor è la strada giusta: oltre a reindirizzare i flussi anche fuori dal centro storico, contribuisce a corroborare il tessuto sociale ed economico di aree ancora poco esplorate, generando così importanti ricadute sul territorio esteso.”

 

“Il progetto di Confcommercio Ascom Bologna ci vede, per così dire, uniti nel nome: il fuori porta non è solo il protagonista di questa importante iniziativa che valorizza quei luoghi densi di storia, tradizioni e cultura di cui la nostra pianura e il nostro Appennino sono ricchi, ma è anche il territorio in cui la nostra banca si è sviluppata e che da 120 anni presidiamo con le nostre filiali e le nostre persone, convinti fermamente che la presenza fisica e quindi la relazione siano la chiave per poter essere non solo una banca che fornisce servizi, ma una realtà in grado di dare un vero e proprio sostegno concreto alla comunità” illustra Andrea Rizzoli, Presidente di BCC Felsinea.

 

Vai al calendario degli appuntamenti e prenota il tuo itinerario >>