Novità     Privati     Imprese     Soci    

Sospensione delle rate dei mutui in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che nel mese di novembre 2019 hanno colpito i territori delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto

Avviso pubblicato ai sensi dell’articolo 4 dell’Ordinanza della Protezione Civile n. 615 del 16 novembre 2019

In ragione del grave disagio socio economico derivante dall'evento in oggetto, i soggetti titolari di mutui relativi agli edifici edifici sgomberati, ovvero relativi alla gestione di attività di natura commerciale ed economica, anche agricola, svolte nei medesimi edifici, che abbiano residenza o sede legale nel comune di Formazza, hanno il diritto di chiedere alle banche, fino alla ricostruzione, all’agibilità o all’abitabilità del predetto immobile e comunque non oltre la data di cessazione dello stato di emergenza, la sospensione dell'intera rata o della sola quota capitale. La richiesta di sospensione del pagamento della rate deve essere accompagnata dalla autocertificazione del danno subito resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.